TÈ, TISANE E INFUSI

Definiamo prima di tutto che differenza c’è tra tè, tisane e infusi.
Si tratta di idroliti, ossia preparazioni a base di vegetali, le cui sostanze vengono estratte in acqua.
Infuso è il termine che li accomuna tutti e tre in quanto definisce un’estrazione a caldo.
Le tisane sono quindi infusi a base di erbe medicamentose opportunamente miscelate in funzione delle loro proprietà.
Chiamiamo semplicemente tè un’infuso ottenuto solo con le foglie di tè appunto.
E in modo più generico chiamiamo infusi tutti gli altri.
E’ possibile ottenere anche degli estratti in cui gli ingredienti (generalmente parti più coriacee come semi e cortecce) vengono messi in acqua fredda, portati a ebollizione e poi lasciati riposare, che chiamiamo decotti.
I macerati invece si ottengono dalle estrazioni in acqua fredda.