Come sono fatte le noci pecan e le differenze con le normali noci. Questa è la domanda più comune. Sfiziose, hanno una forma simile a quella delle noci classiche, anche se risultano più allungate. Ecco come si presentano le noci pecan. Scopriamo nel dettaglio le proprietà, i benefici e le controindicazioni. Inoltre, alcuni consigli su come utilizzarle in cucina con una nostra ricetta su una torta fatta in casa alle noci pecan e miele. Importante per mamme e per sportivi: quante calorie hanno le noci pecan? Infine: a cosa fanno bene le noci pecan? Cerchiamo di fare chiarezza su tutto, andando per punti:

Cosa sono le noci Pecan

Le noci Pecan sono un tipo di frutta secca proveniente da un albero originario principalmente dell’area meridionale degli Stati Uniti e del Messico, scientificamente conosciuto come Carya Illinoensis, della famiglia delle Junglandaceae. Consumate dai nativi prima dell’avvento degli europei, sono in seguito state introdotte anche nell’alimentazione occidentale. Il loro nome infatti deriva proprio dalla lingua algonchina e significa “noce che necessita di una roccia per essere rotta”. Le noci Pecan vengono coltivate principalmente negli USA, ma anche in America del Sud, Israele, Brasile e Australia. In Italia si trovano degli appezzamenti specializzati soprattutto in Sicilia, perché necessita di un clima mite. Essendo delle drupe, sono caratterizzate da un epicarpo, un mesocarpo carnosi e da un endocarpo legnoso, che ricoprono il seme. Il loro sapore è particolarmente ricco e la consistenza morbida: sono adatte al consumo sia come snack che all’interno di ricette salate e dolci.

Proprietà, benefici e controindicazioni

Le noci americane pecan sono particolarmente caloriche rispetto ad altre varietà di frutta secca e anche delle normali noci. Contengono infatti circa 700 calorie per 100 grammi. Risultano abbondanti in acidi grassi monoinsaturi, ossia di grassi “buoni” contenuti anche nell’olio d’oliva, dai noti effetti antiossidanti. Inoltre sono ricche anche di proteine, fibre, vitamine e minerali come vitamina A, E, B e C, magnesio, manganese, ferro, calcio, fosforo, selenio, tiamina, rame, zinco e potassio.

I valori nutrizionali delle noci Pecan sono interessanti: le loro caratteristiche le rendono infatti un buon alleato per mantenere in salute l’intero organismo.

100 gr noci Pecan hanno 705 kcal

  • carboidrati: 30 Kcal (4,26%)
  • grassi: 646,20 Kcal (91,66%)
  • proteine: 28,80 Kcal (4,09%)

Le noci pecan hanno però anche delle controindicazioni. Siccome contengono molte calorie, il loro consumo deve essere limitato a pochi grammi al giorno, soprattutto da persone in sovrappeso oppure obese. Inoltre possono scatenare delle reazioni allergiche nei soggetti predisposti.

A cosa fanno bene le noci Pecan

Secondo alcuni studi, le noci Pecan aiutano a ridurre il colesterolo cattivo, il rischio di ictus e a prevenire le patologie cardio-circolatorie. Hanno un effetto antitumorale e, secondo altre ricerche, riuscirebbero a proteggere i neuroni, svolgendo un effetto positivo sulle funzioni cognitive. Sono, infine, ricche di sali minerali e vitamine; per questo indicatissime per chi fa sport e per numerose diete.

Utilizzi in cucina

La torta di noci Pecan è un tipico dolce a strelle e strisce, molto diffuso e amato. Ma con le noci pecan si possono realizzare tanti tipi diversi di dessert. Come altra frutta secca (qui l’elenco completo della frutta secca) possono essere utilizzate non solo in pasticceria, ma anche in ricette salate.

Il loro utilizzo può variare dalla colazione come ingrediente da aggiungere, per esempio, a yogurt, granola e frutta a primi e secondi piatti particolarmente sfiziosi. Qualche esempio? Aggiungerle a basilico, olio, pecorino grattugiato e aglio dà vita a un pesto fuori dall’ordinario, con cui condire la pasta. Oppure possono essere mischiate con farina, timo, pepe e sale per creare una crosta con cui ricoprire i petti di pollo.

Ma questa varietà di noci è perfetta anche da aggiungere alle insalate, per la preparazione di zuppe, torte salate e piatti vegani, come le polpette di tofu e noci pecan, oppure per le patate al forno. Fino ad arrivare, ovviamente, al dolce. Oltre che della celebre Pecan pie, le noci pecan possono diventare l’elemento principe di biscotti, ciambelloni, crostate, cheescake. Vengono spesso affiancate alle mele, alle pere, ai fichi e persino al cioccolato.

Per l’alta presenza di grassi, devono essere conservate in un barattolo ermetico, meglio se di vetro, da riporre in frigorifero. Possono durare anche alcuni mesi.

Noci Pecan: dove comprarle? Sono disponibili già sgusciate e pronte da mangiare nel nostro shop online.

Torta con noci Pecan: la ricetta

La torta con noci Pecan o Pecan Pie è un dolce americano a base di pasta frolla e miele. Una torta buona, saporita e sostanziosa. Vi proponiamo di seguito la torta di noci Pecan fatta in casa da noi con le noci pecan dell’Emporio delle Spezie. 30 minuti in forno e con una media difficoltà.

La ricetta: torta con noci Pecan